La scelta del velo da sposa

Da oggi nel mio salotto si parla di accessori da abbinare all’abito, volutamente inizio parlando di una delle decisioni più impegnative: la scelta del velo da sposa!
Tra tutti gli accessori per la sposa, infatti, il velo è quello che generalmente adorna e valorizza l’abito donandogli quel tocco in più.

VELO Sì, VELO NO?

Il principale interrogativo delle spose è sicuramente questo: velo sì o velo no?
Molte lo ritengono scomodo e quindi vorrebbero evitarlo, altre lo ritengono indispensabile soprattutto per il suo valore simbolico e perché la tradizione vuole che la sposa indossi il velo.
E tu, cosa ne pensi? Sei più tradizionalista o più anticonformista?
Ovviamente non esiste una risposta valida per ogni sposa perché occorre tener conto di numerosi fattori.
Innanzitutto, devi considerare come si abbina con il vestito che hai scelto, poi devi tener conto della forma del tuo viso, della lunghezza dei capelli e di conseguenza dell’acconciatura.
E non dimenticare la location. Ebbene sì, il velo deve adattarsi anche con lo stile generale del tuo matrimonio e con la location che hai scelto.
La scelta del velo da sposa ti sembra troppo complicata?
Non temere, per questo ci sono io al tuo fianco!

LA MAGIA DEL VELO

Sicuramente il velo dà quel tocco in più all’abito e renderà magico il momento in cui incontrerai il tuo sposo.
Prova a visualizzare questo scenario magico: hai appena raggiunto il tuo amato sposo accompagnata dal braccio tremante di tuo padre, sei ferma davanti al tuo amato, i vostri sguardi si incrociano in un tripudio d’amore. Lui ti guarda sconvolto dalla tua bellezza, ti alza delicatamente il velo, le tue gote sono rosse dall’emozione e dagli occhi del tuo amato scende una velata lacrima che denota l’incredibile emozione del magico momento che state vivendo insieme.
Giunta a questo punto forse ti sembrerà difficile rinunciare al velo, ma sei ancora perplessa sul tipo di velo da scegliere, vero? Non temere io ti aiuterò a scegliere il velo più adatto a te.

I TIPI DI VELO

Esistono moltissimi tipi di velo, ma le lunghezze convenzionali sono solamente tre:

  1. Corto: copre le spalle e finisce all’incirca all’altezza dei gomiti. In questa tipologia rientrano la veletta, il velo triangolare, quello a scialle.
  2. Medio: è lungo fino alla vita e copre tutta la schiena.
  3. Lungo: arriva fino al pavimento ed è caratterizzato in alcuni casi anche da uno strascico. Sicuramente questo è il modello di velo più ingombrante e impegnativo.

Rientrando in queste tre tipologie, ormai sempre più atelier propongono soluzioni innovative.
Ad esempio, in alcuni atelier il velo viene combinato con dei fiori freschi creando un modo nuovo del tutto nuovo di indossarlo.
In altri casi viene proposto un velo colorato. Ormai il velo non dev’essere per forza bianco, ci sono veli di tutti i colori e con stili innovativi che ti stupiranno.
In altri casi ancora il velo viene sistemato come se fosse un cappellino di tulle che scende in maniera asimmetrica e del tutto inaspettata.

Ecco perché è importante avere accanto una brava wedding planner preparata, ma anche onesta e sincera che ti possa guidare verso la scelta più adatta a te ed allo stile del tuo matrimonio.

Tre consigli per la scelta del velo da sposa:

Non deve diventare per te un ingombro, ma dev’essere un plus.

Deve adattarsi con il contesto generale del matrimonio.


Lasciati consigliare da una persona esperta.

Ti sei persa il mio ultimo articolo? Non temere, clicca qui per leggerlo!

Categories:

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.